Salute

Cos’è la variante LAMBDA?

E’ una variante del virus responsabile del COVID-19 isolata in Centro America, per la precisione in Perù, nell’Aprile 2021.

La variante Lambda (C.37)

Questa variante presenta sette mutazioni non sinonime nel gene Spike (S), tra cui G75V, T76I, D614G, L452Q, F490S, T859N. Inoltre, la variante ha una delezione nel gene ORF1a, Δ3675-3677, che si trova anche in altre varianti di interesse (VOC) Alpha, Beta e Gamma.

Perché sta destando preoccupazione la variante Lambda?

Queste mutazioni all’interno del RBD possono contribuire alla sua maggiore trasmissibilità e potrebbero comportare una suscettibilità alla reinfezione o una riduzione della protezione fornita dai vaccini attuali.

La preoccupazione maggiore deriva dal fatto che è una variante relativamente nuova, su cui non c’è una letteratura scientifica. Nel momento in cui scriviamo (fine Luglio 2021) esiste solo uno studio, al momento in pre-print: “SARS-CoV-2 Lambda Variant Remains Susceptible to Neutralization by mRNA Vaccine-elicited Antibodies and Convalescent Serum“.


Domande correlate che potrebbero interessarti...
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments