Varie e curiosità

Quando finisce realmente la relazione con un/una narcisista?

MAI. Se non conosci le regole. Anche SUBITO, se leggi la nostra risposta.

Innanzitutto un paio di regole che valgono per qualsiasi tipo di narcisista, che sia uomo o donna:

  • Per un/una narcisista non esistono sentimenti, mancanza, senso di abbandono: esiste solo l’EGO e chi o cosa può alimentarlo;
  • Un/una narcisista non è in realmente in grado di amare o provare empatia, esistono solo circostanze (spesso temporanee) che possono alimentare il suo EGO;
  • Se un/una narcisista ti contatta, ti scrive, ti chiama, anche dopo molto tempo, non sta *realmente* cercando “te” come persona, ma solo una fonte facile e a buon mercato per alimentare il suo EGO.

Questo vale per tutti i tipi di narcisisti, ambosessi: che siano “maligni”, “palesi”, “nascosti” o “vulnerabili”. Il senso di OGNI loro azione è alimentare in modo rapido e semplice il loro EGO.

E per alimentare il loro EGO saranno capaci di prove attoriali che Meryl Streep o Robert De Niro, levatevi proprio!

La relazione con un narcisista, di qualsiasi tipo sia, di qualunque genere sia, finisce solo in un momento: sei tu a rifiutare, oggi e per sempre, qualsiasi tentativo di ritorno nella tua vita.

Magari cambierà l’approccio, il narcisista “maligno” ti scriverà in modo più aggressivo: “Scommetto che non vedevi l’ora che ti scrivessi, uno come me non lo troverai mai!“, il narcisista “vulnerabile” tenterà un contatto più passivo-aggressivo: “E’ un po’ che non ci sentiamo, ma non ti biasimo, uno come me è meglio perderlo che trovarlo“, ma il fine è sempre lo stesso: la tua attenzione, pronta all’uso, facile da ottenere.

Se una relazione con un/una narcisista termina….

… per tua decisione, o perché sei stata/stato scaricato/a, il narcisista, tendenzialmente, ti considererà SEMPRE una sua proprietà. Per sempre. Ciò significa che ogni volta che ne avrà voglia (deluso dalla sua attuale vittima, oppure semplicemente annoiato) si aspetterà, anzi, pretenderà che tu sia disponibile: sesso, attenzioni, una bella cenetta cucinata a dovere, o anche solo qualche bella coccola per il suo ego. E questo potrà avvenire anche dopo mesi o anni dalla fine della relazione.

E fai bene attenzione: basta un tuo messaggio di risposta, anche solo un “NO”, a dare soddisfazione al/alla narcisista. Ricorda che non cerca un feedback emotivo, ma solo attenzione. Quindi, come sempre ribadiamo l’importanza di mantenere una NO-CONTACT-ZONE perenne e definitiva.

Quindi no, non è mai veramente finita a meno che non sia tu a farla finire. Definitivamente. Anche se, lo riconosciamo, fa male e farà male per molto tempo.

Ciò significa accettare che è finita per sempre, per qualsiasi motivo sia finita e chiunque dei due abbia deciso di finirla: da quel momento, bloccare il/la narcisista e non rimanerne in contatto. In questo modo, il narcisista non avrà modo di contattarti e manipolarti con la promessa di cambiare, o piangere, o implorare un’altra possibilità, o qualsiasi altro trucco da dementi ritardati che i narcisisti utilizzano (e purtroppo, nella maggior parte delle volte funziona!).

E questo significa conoscere il narcisismo, comprenderne a fondo la tossicità, spezzare quell’illusione di essere stati amati/e (non ti hanno mai amato/a, basta!) e resistendo -è difficile!- ad ogni tentativo di futuro contatto. Non esiste, in tutta la storia dell’umanità, un solo lieto fine in una relazione tra una persona e un/una narcisista. Non-un-solo-caso-di-successo.


Domande correlate che potrebbero interessarti...
Vuoi discutere di questa Q&A con i tuoi follower? Condividila sui tuoi Social Network
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments