Tecnologia e Scienza

Perché non sono state condotte ricerche approfondite sul Satellite Black Knight?

Perché si sa già benissimo cos’è.

La natura del satellite “Black Knight” (foto sopra) è nota. E’ una coperta termica fotografata durante la missione STS-88 nel 1998.

La copertura fu persa nel corso della stessa missione durante le fasi di assemblaggio delle coperture termiche sulla ISS.

E siccome qui si fanno nomi e cognomi, l’astronauta che se la fece sfuggire di mano ha un nome e cognome:

JERRY ROSS

Se preferisci pensare che sia “un’astronave aliena in silenziosa osservazione del nostro pianeta da 13.000 anni” (perché poi 13.000 anni?), sei liberissimo. La Sci-Fi piace anche a noi, che credi?

Ma se pensi che il Black Knight nasconda chissà quale mistero o complotto, purtroppo no. E’ uno dei tantissimi “rifiuti spaziali” che orbitano e che derivano dall’intensa attività spaziale degli ultimi 60 anni.

Fonti:

The Black Knight Satellite: A Hodgepodge of Alien Conspiracy Theories (Space.com)

Phantom Satellite (PDF, di James Oberg)


Domande correlate che potrebbero interessarti...
Vuoi discutere di questa Q&A con i tuoi follower? Condividila sui tuoi Social Network
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments